Eventi colomba-slide-radio

Published on aprile 7th, 2020 | by admin

0

Pasqua 2020, ecco 12 colombe artigianali da provare (e acquistare online)

Avrà un sapore molto particolare la colomba artigianale che mangeremo in questa Pasqua 2020. La ricorrenza più dolce dell’anno arriverà inesorabilmente, e porterà con sé una coccola nei giorni trascorsi in casa per l’emergenza Coronavirus.

Molti maestri pasticceri e produttori artigianali erano già attrezzati per spedire le proprie colombe, altri hanno attivato per l’occasione shop online e consegne a domicilio.
Scoprite, qui di seguito, le colombe artigianali da non perdere a Pasqua 2020, tra interpretazioni classiche e new entry.

Pasqua 2020, colombe artigianali da provare e ordinare online

La colomba di Vincenzo Tiri

colomba-tiri

“Mai avremmo immaginato di vivere un momento del genere… Le nostre vite nelle ultime settimane non sono più state le stesse. Ma per chi volesse almeno a Pasqua rendere meno amaro questo periodo, ci siamo organizzati per servirvi. Saranno le nostre Colombe a volare direttamente a casa vostra!”. Così si legge sulla pagina Instagram di Tiri 1957, storica maison di Acerenza, in provincia di Potenza, dove il pluripremiato Vincenzo Tiri rappresenta la terza generazione di un’arte tramandata di padre in figlio. Tre fasi di impasto e una lavorazione di 72 ore sono i tratti distintivi della colomba di Tiri: un lievitato estremamente soffice, dal gusto avvolgente ed equilibrato. Oltre alla versione tradizionale, è disponibile negli abbinamenti caffè e cioccolato bianco, caramello salato, frutti di bosco e crema alla vaniglia. “Ci teniamo a precisare che, a causa di questo momento complicato, siamo riusciti purtroppo a produrne solo un numero limitato”, si legge sempre sui social. Per ricevere per tempo la colomba di Tiri, è necessario prenotarla entro il 3 aprile, a questo link.

La colomba di Olivieri 1882

colomba-olivieri-1882-2

Lo scorso anno è stata premiata dal Gambero Rosso come Miglior colomba artigianale d’Italia quella di Olivieri 1882, maison veneta di Arzignano. Un dolce che si può acquistare online, sull’ecommerce ufficiale, e che quest’anno “è ancora più buono”: per ogni colomba venduta fino al 3 aprile, infatti, una piccola somma verrà devoluta al reparto rianimazione terapia intensiva degli ospedali San Bortolo di Vicenza e Cazzavillan di Arzignano. La ricetta della Colomba Classica di Olivieri è nata più di 130 anni fa ed è espressione di grande artigianalità: una nuvola dolce estremamente digeribile, frutto di quattro giorni di lavorazione (di cui oltre 48 ore dedicate alla naturale maturazione), ricoperta da una glassa di mandorle, nocciole, pinoli e zucchero. La peculiarità? L’assenza (apparente) dei canditi: non si trovano nella classica forma, ma sono tritati finemente all’interno dell’impasto e distribuiti in maniera uniforme. Una sinfonia che profuma di vaniglia Bourbon di Tahiti, farine di grani italiani, zucchero di canna grezzo, burro belga da centrifuga e miele di acacia italiano.

La colomba di Sal De Riso

cat-pasqua-sal-2020-stampa-01-approvazione

Il maestro AMPI Salvatore De Riso, dalla Costa d’Amalfi, ha lanciato un’iniziativa benefica, legata proprio al tipico dolce pasquale. Acquistando online almeno 2 kg di colombe, infatti, vengono donati 10 euro a sostegno di tre strutture ospedaliere impegnate nel gestire l’emergenza Coronavirus. Il  pasticcere aderisce così alla campagna crowdfunding attivata dalla Regione Campania per sovvenzionare l’Ospedale Cotugno di Napoli, il Ruggi d’Aragona di Salerno e il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi.  Oltre alla colomba classica, ogni anno De Riso propone nuovi gusti: per la Pasqua 2020, le new entry sono la Colomba Tiramisù, farcita con caffè espresso e crema al mascarpone, e la Colomba Sol Levante, farcita con ananas semicandito, fragole Candonga e Inspiration Yuzu.

La Coolomba del Forno Brisa

colomba-di-pasqua-forno-brisa-bologna

“Abbiamo deciso di sfornarne poche, ma di non rinunciare a una tradizione che è di conforto per tutti, noi compresi che abbiamo una gran voglia di farle. Nonostante in laboratorio siamo a ranghi ristrettissimi, impastare le colombe è un rito che ci aiuta a tenere alto il morale”. Al grido di Save the Pasqua! i ragazzi del bolognese Forno Brisa lanciano la loro proposta per la Pasqua 2020. Ci strappa un sorriso la Coolomba, quest’anno disponibile in tre declinazioni diverse: classica, con albicocca e cioccolato 62% e con gianduia bean to bar.

Preparata con farina biologica, pasta madre viva, zucchero di canna, uova fresche sgusciate a mano, burro di centrifuga ottenuto da panna fresca, canditi artigianali di Pariani, miele d’arancio di Thun e composta di mandarino tardivo di Ciaculli, viene proposta con il consueto packaging da collezione: una scatola personalizzata dai writers Andrea Casciu e Kiki Skipi.

La colomba di Capolinea

la-colomba-di-capolinea

Ci ha preso gusto il maestro gelatiere Simone De Feo. E anche a Pasqua 2020 prepara gli ottimi lievitati firmati Cremeria Capolinea. La vendita della colomba, disponibile nella versione classica, avviene attraverso il suo shop on line (le prenotazioni sono accettate fino al 6 aprile) e, nella città di Reggio Emilia e zone limitrofe (un raggio di 15 chilometri), è attivo il servizio delivery (per la consegna a domicilio chiamare il numero 0522 452722). Un dolce pasquale soffice, avvolgente, goloso, caratterizzato da una lievitazione di almeno 24 ore, preparato in maniera artigianale secondo tradizione, con la classica farcitura dei canditi all’arancia e una croccante copertura di glassa alle nocciole.

La colomba di Cracco

la-colomba-di-cracco

Lo chef stellato Carlo Cracco, che in questi giorni di emergenza si è offerto di cucinare come volontario per il personale impegnato nella costruzione dell’ospedale da campo nell’area della Fiera di Milano, nel suo shop online non si fa mancare le colombe, firmate dal pastry chef di casa Marco Pedron. Accanto alla colomba classica, ecco la colomba ricoperta di cioccolato fondente, arricchita al suo interno da arance e albicocche candite: un soffice impasto che richiama quello del lievitato della tradizione.

 

La colomba della speranza di Aqua Crua

la-colomba-della-speranza-di-aqua-crua

“Nonostante il momento poco pacifico per gli animi di tutti, le colombe di Giuliano Baldessari hanno appena preso il volo”. Con queste parole il ristorante stellato Aqua Crua di Barbarano Vicentino annuncia la vendita del suo dolce pasquale artigianale, ribattezzato per l’occasione La Colomba della Speranza. Preparata con lievito madre rinfrescato con la rugiada raccolta nella notte di San Giovanni, si può prenotare online sullo store di Aqua Crua, oppure può essere richiesta via email a info@aquacrua.it o telefonando al 0444 776096.

La colomba di Vincenzo Santoro

la-colomba-di-vincenzo-santoro

I grandi lievitati sono una delle specialità del maestro Vincenzo Santoro della Pasticceria Martesana di Milano, bottega storica cittadina. La situazione d’emergenza non ha arrestato la produzione nel laboratorio della pasticceria, che quest’anno recapiterà a casa i suoi dolci pasquali. Come? In tre modi: tramite il servizio di Quality Delivery Cosa Porto, con consegna diretta su Milano e Hinterland, chiamando il numero 0266986634, grazie anche all’e-commerce attivo su tutta Italia (ad esclusione che nelle province di Bergamo e Brescia). Una colomba soffice e profumata, che sprigiona sentori di burro e di lievito, di uova  e di agrumi, figlia di almeno 48 ore di lavoro, dalla realizzazione dell’impasto alla lievitazione, dalla cottura alla fase di riposo, oltre ad una selezione e una lavorazione certosina delle materie prime. Le colombe tradizionali sono disponibili in pronta consegna, mentre chi preferisce le declinazioni Fiori di Pesca o Arancia e Cioccolato può prenotare con qualche giorno di anticipo.

La colomba Reale di Gian Piero Vivalda

colomba-vivalda

Dopo il successo di Nuvola Reale, Nuvola d’Autunno e Panettone Reale, ecco la Colomba Reale, realizzata nel laboratorio del ristorante due stelle Michelin Antica Corona Reale di Cervere, regno dello chef Gian Piero Vivalda, che commenta così il periodo: “Il nostro ristorante, che esiste dal 1815, ha già passato due guerre mondiali: questa è la terza, e ne usciremo di nuovo. Certo ci vorranno sacrifici da parte di tutti”. Prodotta dal pastry chef Luca Zucchini nell’AtelieReale, il laboratorio di panificazione inaugurato nel 2016 accanto al ristorante di Cervere, la colomba – figlia di una lunga lievitazione con pasta madre viva – è stata pensata in due versioni: al Moscato d’Asti Docg, con uvetta sultanina al Moscato d’Asti dell’Az. Agr. Paolo Saracco, glassa alle nocciole Piemonte Igp e Mandorle di Sicilia, e Albicocca e Cioccolato, con albicocche candite di Costigliole e cioccolato fondente, glassa alle nocciole Piemonte Igp, mandorle di Sicilia e grue di cacao. Per acquistare la Colomba Reale, basta chiamare direttamente AtelieReale: 017 2474132 (è stata sviluppata una rete di punti vendita sul territorio, molti dei quali fanno delivery a livello locale).

La colomba di Renato Bosco

la-colomba-di-renato-bosco

Le Colombe sono pronte…ed anche se sarà una Pasqua un po’ anomala, spero che il dolce morso della mia possa rallegrare queste giornate!
Puoi acquistarla qui
www.boscorenato.it/shop/
Anche sullo shop online del maestro lievitista del veronese Saporè, si può acquistare la colomba pasquale. Un dolce artigianale preparato con farina di grano tenero tipo 00, arancia candita, uova, burro, zucchero in granella e zucchero semolato, miele d’acacia originario, farina di mandorle, zucchero a velo, pasta di scorzone d’arancio, vaniglia e, naturalmente, la mitica PastaMadreViva, vera firma di Renato Bosco. Disponibile nella versione classica.

La colomba di Gay-Odin 

colomba-ricoperta-di-cioccolato-foresta_gay-odin

La storica maison partenopea produttrice di cioccolato, effettua la spedizione gratuita per tutti gli ordini pasquali. Su Gay-Odin.it o tramite mail all’indirizzo clienti@gayodin.it si può acquistare la colomba in una delle sue varianti: ricoperta di cioccolato foresta sia latte che fondente, la colomba ricoperta con glassa di cioccolato fondente e la colomba farcita con gocce di cioccolato foresta. Il cacao criollo griffato Gay-Odin si distingue per una tostatura “gentile”, che non altera il suo carattere particolarmente aromatico, mantenendo inalterate le proprietà organolettiche delle singole fave.

La colomba di Grazia Mazzali

la-colomba-di-grazia-mazzali

Considerando il prolungarsi delle misure di restrizione a tutela della salute, abbiamo deciso che dalla prossima settimana inizieremo il servizio di consegna gratuita dei nostri dolci. Riceveremo gli ordini dal lunedì al giovedì ,attraverso mail a info@pasticceriamazzali.it ,oppure al telefono allo 0376669112. le consegne verranno effettuate il venerdì il sabato e la domenica. Con la consapevolezza di non riuscire ad accontentare tutti , la nostra proposta sara’ di : colomba e uova Pasquali, mignon, tranci di millefoglie, bignolata ed elvezia…per un importo minimo di 20 euro. Questa iniziativa ha l’intento di portare nelle vostre case un sorriso, un dolce abbraccio , e un sentore di “normalità.” Una colomba dal tocco femminile quella di Grazia Mazzali della Pasticceria Mazzali di Governolo, in provincia di Mantova, che vola direttamente a casa. La boutique, in l’occasione della Pasqua, ha attivato il servizio di consegna a domicilio nella zona. “Considerando il prolungarsi delle misure di restrizione a tutela della salute, abbiamo deciso che dalla prossima settimana inizieremo il servizio di consegna gratuita dei nostri dolci. Riceveremo gli ordini dal lunedì al giovedì, attraverso mail a info@pasticceriamazzali.it, oppure al telefono allo 0376669112. Le consegne verranno effettuate il venerdì il sabato e la domenica”, scrive lo staff sul profilo Instagram della pasticceria. Si può scegliere tra la colomba classica o la versione integrale con albicocca e fava di tonka.


About the Author



Comments are closed.

Back to Top ↑